Passione per le api

Scoprite come si ottiene il miele perfetto al Baur Au Lac di Zurigo
Una vita a cinque stelle

Lo sapevate che l’hotel Baur Au Lac di Zurigo ospita una colonia di oltre 80.000 api domestiche? E a dire il vero, hanno le camere migliori di tutte le specie, vivono infatti all’interno della minuscola riproduzione dell'hotel nel giardino privato della proprietà.

Introdotto nell’aprile 2016 per aiutare a contrastare la diminuzione della popolazione globale delle api, l’alveare contava inizialmente 20.000 api, ma il numero è in continuo aumento. Partendo da quattro regine e 1.000 api operaie, la colonia è cresciuta fino a raggiungere gli attuali quattro alveari ronzanti, tutti racchiusi in piccole scatole in cui i favi di cera favoriscono la crescita di una giovane generazione e costituiscono il luogo di stoccaggio del polline in eccesso e del miele fresco tipicamente svizzero.

Gli apicoltori raccolgono ogni giorno il 20% del miele, mentre il resto viene lasciato per nutrire l’alveare.
Gli ospiti dell’hotel possono gustare il miele durante la prima colazione a buffet e acquistare un barattolo da portare a casa.
Seguite il percorso delle api del Baur Au Lac lungo sentieri verdeggianti e giardini fioriti.
L’apis mellifera carnica, una parente più addomesticata dell’ape occidentale, è stata introdotta nell’hotel nel 2016 per contrastare la diminuzione della popolazione globale.
Dolce come il miele

In qualsiasi momento, gli ospiti possono ammirare l’habitat a cinque stelle situato nel bel mezzo del giardino dell’hotel, per vedere la colonia in azione. Ma per qualcosa di più approfondito, avventuratevi alla scoperta del volo degli insetti alati. Lungo un sentiero acciottolato, entro 3 km dall'alveare, potrete esaminare i fiori dai quali le api raccolgono il nettare e impollinano le piante. Parliamo di numeri: una sola ape intraprende fino a 40 viaggi ogni giorno e vola su circa 100 fiori per viaggio. Per rendere l’idea, le api devono volare di fiore in fiore per ben 2 milioni di volte per produrre solo due tazze di miele.

Camminate tra tigli, robinie e castagni che regalano ombra e bellezza alle curatissime strade di Zurigo e contribuiscono al sapore unico del miele locale, così come fanno i fiori bacopa nascosti sotto i ponti lungo i canali dello Schanzengraben. Ma non c’è bisogno di allontanarsi dall’hotel: il cortile sul retro del Baur Au Lac è pieno di meravigliosi tulipani da non perdere!

Godetevi i frutti del duro lavoro delle api del Baur au Lac dopo aver assistito al loro viaggio per creare alcuni dei tipi di miele più caratteristici al mondo. Potrete provarli durante il buffet della prima colazione dell’hotel. E per un dolce souvenir della vostra vacanza svizzera da portare a casa, nella hall sono in vendita barattoli di vetro. Dolce.

Per saperne di più sul Baur Au Lac, o su qualsiasi attività di apicoltura, contattate il concierge al momento della prenotazione.

close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi