Ricette per la prima colazione

Queste ricette vi faranno svegliare presto per concedervi il pasto più importante della giornata.

L'oro del mattino

Conoscete bene la sensazione di svegliarvi compiaciuti in uno dei The Leading Hotels of the World sapendo che vi attende una speciale prima colazione. Perchè non viverla anche a casa prendendo ispirazione da queste ricette prese direttamente dalle cucine dei nostri alberghi?

Dai salutari cereali con toast all'avocado, al creativo porridge con una spruzzata di whisky fino alle ciambelle alla crema pasticcera, questi piatti da tutto il mondo sono un buon motivo per alzarsi ed iniziare al meglio la giornata.

Frutta fresca a colazione al Grande Real Villa Italia Hotel & Spa a Cascais, Portogallo.

Colazioni d'hotel a casa

Viaggia per il mondo dalla tua comoda tavola

Colazione andalusa

Anantara Villa Padierna; Marbella, Spagna

Sentite il calore del sole spagnolo preparando la tradizionale colazione andalusa dell'Anantara Villa Padierna Palace, della quale pane caldo, pomodoro fresco, prosciutto iberico e olio d'oliva sono gli ingredienti principali.

Ingredienti:
Pane tostato
Pomodoro
Olio extravergine d'oliva
Sale
Caffè
Succo d'arancia
Prosciutto iberico (facoltativo)


Preparazione:
1. In un frullatore inserire i pomodori maturi e succosi, un goccio di olio extravergine di oliva e una spolverata di sale. Frullare fino ad ottenere una consistenza liscia. Versare il composto in una ciotola, e servire su pane caldo tostato.

2. Per un'aggiunta saporita, servire con del prosciutto iberico.

3. Gustare con un caffè preparato a piacere e un bicchiere rinfrescante di succo d'arancia.

Porridge fatto in casa con un bicchiere di whiskey irlandese

Ashford Castle; Cong, Contea Mayo, Irlanda

Nutriente e saziante, il porridge è un modo sostanzioso per iniziare la mattina. La ricetta dell'Ashford Castle prevede tra gli ingredienti il whiskey Connemara Peated Single Malt, che dà al porridge una nota di affumicatura al miele e vaniglia.

Ingredienti per 4 persone:
160 gr di avena
600 ml di latte o acqua
8 ml di whiskey irlandese
1 cucchiaio di miele
Un pizzico di cannella
80 gr di composta di frutti di bosco


Preparazione:
1. Mettere l'avena e il latte (o l'acqua) in una padella larga e cuocere a fuoco medio.

2. Aggiungere un pizzico di sale marino e mescolare con un cucchiaio di legno.

3. Aggiungete il miele e la cannella.

4. Portare a ebollizione per 5-6 minuti, mescolando il più spesso possibile per rendere il porridge liscio e cremoso. Se preferite un porridge più corposo, aggiungere semplicemente una spruzzata di latte o acqua fino ad ottenere la consistenza che preferite.

5. Servire caldo, con 1 cucchiaio di composta di bacche sopra ogni porridge e spruzzare con whiskey.

Avocado Toast Café Boulud

The Brazilian Court; Palm Beach, Florida, Stati Uniti

Un magnifico avocado spalmato su croccante pane fritto. La perfezione della semplicità.

Ingredienti per 4 toast:
4 fette spesse di pane fresco multicereali a lievitazione naturale
5 avocado maturi
1 cucchiaio di cipolla rossa tritata
1 cucchiaio di succo di lime
1 cucchiaino di sale marino
1/3 di cucchiaino di pepe nero
Foglia di coriandolo o micro coriandolo
Fiocchi di pepe di Aleppo schiacciati
4 uova fresche biologiche
Olio d'oliva


Preparazione:
1. Friggere il pane in abbondante olio d'oliva in una padella calda. Per ottenere una crosta dorata, cuocere il pane per un minuto su entrambi i lati e metterlo su un tovagliolo di carta per rimuovere il grasso in eccesso.

2. Sbucciare quattro avocado, togliete il nocciolo e schiacciarli con una forchetta. Sbucciare il quinto avocado o e affettarlo sottilmente.

3. Aggiungere alla polpa di avocado la cipolla tritata, il succo di lime, il sale marino e il pepe nero, assaggiare e aggiustare con i condimenti. Resistere alla tentazione di mangiare tutto il composto.

4. Spalmare uno strato sottile sul pane tostato, coprire con le fette di avocado, cospargere con sale marino, e fiocchi di pepe di Aleppo.

5. Cuocere le uova in camicia in acqua salata per 2 minuti, toglierle dall'acqua con un cucchiaio forato e metterle sopra il toast di avocado. Guarnire con una micro foglia di coriandolo e gustare.

Bircher Muesli decadente

Baur au Lac; Zurigo, Svizzera

Inventato intorno al 1900 dal medico svizzero Maximilian Bircher-Brenner per i pazienti del suo ospedale, oggi il muesli viene preparato in Svizzera per una colazione o per una cena leggera. Per la prima colazione dei suoi ospiti, l'hotel Baur au Lac serve la sua versione fatta in casa. La parte migliore di questa ricetta è che è possibile preparare il muesli la sera prima per svegliarsi con una colazione dolce e saziante.

Ingredienti:
50 gr di fiocchi d'avena fini
50 gr di zucchero semolato fine
125 gr di fiocchi di formaggio
125 gr di yogurt bianco
10 ml di panna fresca o da montare
15 ml di succo di limone
23 ml di succo d'arancia
60 gr di mele
60 gr di pere
125 gr di banane
75 gr di fragole
30 gr di more
40 gr mirtilli
50 gr lamponi


Preparazione:
Mescolare i fiocchi d'avena con lo zucchero, lo yogurt, la panna, il formaggio, il succo di limone e d'arancia. Aggiungere le pere e le mele sbucciate e grattugiate e mescolare bene. Aggiungere i frutti di bosco e le banane. Lasciare riposare fino a quando il composto sarà morbido e ben amalgamato.

Bircher Muesli

Excelsior Hotel Ernst; Colonia, Germania

Joschua Tepner, chef de cuisine del ristorante Hanse Stube dell'Excelsior Hotel Ernst condivide la ricetta di famiglia del proprietario dell'hotel: ogni volta che il proprietario dell'hotel visita Colonia, porta con sé i fiocchi d'avena dalla Svizzera in modo che Joschua possa preparare la ricetta nel modo tradizionale.

Ingredienti:
75 gr di fiocchi d'avena svizzeri
250 gr di yoghurt
1 pera matura
1 mela verde
½ banana
25 ml di succo d'arancia appena spremuto
25 ml di latte scremato
12 ml di succo di limone appena spremuto


Preparazione:
1. Lavare la mela e la pera con acqua calda e rimuovere la buccia.

2. Grattugiare la mela e la pera. Sbucciare la banana e tagliarla in piccoli pezzi, a seconda di quanto dolce si vuole il Bircher Muesli (si può anche usare una banana intera).

3. Mescolare tutti gli altri ingredienti con lo yogurt e riporre in frigorifero ben coperto per 6-8 ore (o per una notte).

Popovers

Halekulani; Honolulu, Hawaii, Stati Uniti

I popovers dell'Halekulani vengono serviti a colazione dal 1917. "Simile allo Yorkshire Pudding, con un interno arioso e un esterno dorato e croccante, il nostro popover caldo abbinato a marmellata di bacche di poha è un'esperienza che molti dei nostri ospiti non vedono l'ora di fare", dice Oswaldo Rabago, direttore Food & Beverage dell'hotel.

Ingredienti:
2 tazze di farina
500 ml di latte
1 cucchiaino di sale
6 uova


Preparazione:
1. Unire il latte e le uova e sbatterli.

2. Aggiungere la farina setacciata e il sale al composto di uova e sbattere lentamente.

3. Versare nelle teglie per muffin oliate e calde.

4. Cuocere in forno a 230° C per circa 45 minuti.

Soufflé d'avena

The Hay-Adams; Washington D.C., Stati Uniti

Questo piatto servito al ristorante Lafayette dell'hotel nacque quel giorno in cui il pasticciere decise che, visto che i suoi soufflé da dessert erano così popolari, ne avrebbe creato uno anche per la colazione. Il soufflé della colazione divenne immediatamente un best seller.

Ingredienti:
Per la crema pasticciera:
160 gr di latte
1 baccello di vaniglia
60 gr di zucchero di canna
20 gr di farina di crusca d'avena
5 gr di amido di mais
4 gr di cannella macinata
2 gr di noce moscata macinata
2 gr di chiodi di garofano macinati
2 gr di sale
4 tuorli d'uovo
30 gr di burro

Per otto pirottini da 120 grammi:
Burro ammorbidito
Zucchero di canna

Per il soufflé:
4 albumi d'uovo
Una spruzzata di succo di limone fresco o cremor tartaro


Preparazione:
1. Preparare la crema pasticciera. In una pentola media unire il latte e il baccello di vaniglia e portare a ebollizione.

2. In una ciotola, mescolare insieme zucchero di canna, farina di crusca d'avena, amido di mais, cannella, noce moscata, chiodi di garofano e sale.

3. Sbattere i tuorli d'uovo fino a quando il composto è giallo pallido, liscio e soffice (circa 2 minuti).

4. Mentre si sbatte continuamente, aggiungere gradualmente tutta la miscela di latte alla ciotola con gli altri ingredienti, rimettere tutto in pentola a fuoco medio-basso, e continuare a sbattere costantemente fino a quando la crema pasticciera inizia ad addensarsi (circa 4 minuti).

5. Continuare a cuocere la crema per altri 2 minuti o fino a quando inizia a bollire. Togliere dal fuoco e mescolare con il burro.

6. Filtrare e mettere in una ciotola. Mettere immediatamente una pellicola di plastica direttamente sopra la crema. Raffreddare per 2 ore.

7. Prima della cottura, spennellare i pirottini con il burro ammorbidito dal basso verso l'alto, poi rivestire i pirottini con lo zucchero. Mettere da parte.

8. Preriscaldare il forno a 190°C.

9. Nella ciotola di un mixer combinare gli albumi e il succo di limone fresco. Iniziare a sbattere a una velocità media per circa un minuto. Aumentare la velocità al massimo e mescolare fino a raggiungere un composto morbido.

10. Rimuovere la crema pasticciera raffreddata e, utilizzando una spatola di gomma, lisciare la crema per assicurarsi che sia priva di grumi.

11. Quando gli albumi sono pronti, aggiungere un terzo degli albumi alla crema pasticciera e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere tutti gli albumi rimanenti e mescolare delicatamente fino a quando il composto è ben incorporato.

12. Versare il composto con un cucchiaio in modo uniforme in pirottini da 125 grammi e dare loro un leggero colpetto per eliminare eventuali bolle d'aria.

13. Cuocere il soufflé per 15 minuti. Servire con frutti di bosco e salsa di frutti di bosco.

Pane spagnolo Coca con Gamberi

Hotel De Mar, a Gran Melia Hotel; Palma di Maiorca, Spagna

Un piatto salato con pane fatto in casa, verdure e gamberi, ideale per il brunch del weekend. Normalmente servito durante la colazione di 5 portate in 2 ore creata dallo chef Marga Coll all'Hotel de Mar, questo piatto vi permetterà di vivere una parte dell'elaborata esperienza culinaria direttamente a casa vostra.

Ingredienti:
2 spicchi d'aglio
2 cipollotti tritati
3 cucchiai di prezzemolo tritato
2 pomodori grattugiati
50 gr di spinaci freschi
¼ di peperone verde tagliato a dadini
12 gamberi di media grandezza
4 cucchiai di aioli
Lievito fresco
Farina
Paprika dolce
Rucola
Pinoli
Olio d'oliva
Sale


Preparazione:
1. Diluire il lievito in un bicchiere d'acqua e mescolare con mezzo bicchiere di olio d'oliva. Aggiungere mezzo cucchiaino di sale e aggiungere la farina. Impastare fino ad ottenere una massa uniforme e lasciare fermentare per 30 minuti.

2. Nel frattempo soffriggere le verdure in una padella, iniziando con un po' d'olio d'oliva, l'aglio e il pepe verde. Aggiungere il prezzemolo e un po' di paprika dolce, tenendo d'occhio il calore affinché non si cuocia troppo. Incorporare il pomodoro, e quando è quasi cotto aggiungere il cipollotto e insaporire con sale e pepe a piacere. Aggiungere gli spinaci per ultimi.

3. Usare una pressione uniforme per arrotolare l'impasto del pane. Ruotare la pasta di 90 gradi e ripetere, girando la pasta fino a raggiungere lo spessore desiderato (dovrebbe essere molto sottile). Punzecchiare con una forchetta e cuocere in forno a 180°C per 4-5 minuti fino a quando sarà dorato e croccante.

4. Mettere sul pane il soffritto di verdure seguito dai gamberi crudi, conditi con sale e pepe. Finire il piatto con un filo di aioli e rimettetelo in forno a grigliare per 3-4 minuti. Servire con alcune foglie di rucola e pinoli.

Katikies Pancakes

Katikies Santorini; Oia, Santorini, Grecia

Soffici e completamente ricoperti di cioccolato, questi Pancakes sono un piatto tipico della colazione al Katikies Santorini. Creati dall'Executive Chef Aggelos Bakopoulos, sono preparati con ingredienti di qualità come uova biologiche, marmellate fatte in casa e frutta fresca e sono facili da ricreare a casa per una dolce evasione.

Ingredienti:
1 tazza di farina integrale
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
1 uovo grande
3/4 di tazza di latte
1/4 di tazza di grasso o burro, fuso


Preparazione:
1. In una piccola ciotola, unire la farina, lo zucchero, il lievito e il sale.

2. In una ciotola separata, unire le uova, il latte e il grasso o burro. Una volta ben combinati, aggiungere gli ingredienti umidi agli ingredienti secchi e mescolarli fino a inumidirli.

3. Versare 1/4 di tazza di pastella su una piastra o padella calda unta. Girare quando si formano delle bolle sulla parte superiore delle frittelle; cuocere fino a quando anche il secondo lato è dorato. Ripetere l'operazione fino ad esaurire la pastella.

4. Servire con frutta a scelta, praline al cioccolato, sciroppo d'acero o miele.

Bowl di insalata di grano e uova

Malibu Beach Inn; Malibu, California, Stati Uniti

Per un pasto sostanzioso con nutrienti e superfood, provate la bowl del Malibu Beach Inn per la prima colazione, il pranzo o la cena. "Ho creato questa ricetta per evidenziare gli incredibili prodotti e la freschezza di Malibu", dice lo chef Ryan Caldwell.

Ingredienti:
Quinoa nera
Patata di Okinawa
1 avocado
1 uovo
Vinaigrette al limone
2 tazze di olio
1/2 tazza di succo di limone
1/4 di cucchiaio di timo tritato
1 spicchio d'aglio
1/4 di cucchiaio di miele


Preparazione:
1. Portare la quinoa ad ebollizione in una grande pentola con abbastanza acqua salata affinché i grani possano muoversi durante l'ebollizione.

2. Cuocere a fuoco lento quasi fino al termine della cottura (circa 30 minuti), cioè finché la quinoa raggiunge una consistenza leggera, non del tutto morbida, e i grani risultano spuntati.

3. Mettere la quinoa da parte fino al momento di impiattare.

4. Mentre la quinoa sta cuocendo, ricoprire le patate con sale, pepe e olio di canola; avvolgerle in un foglio di alluminio e arrostirle a 200°C per circa 30-45 minuti, o fino a quando sono morbide. Farle raffreddare completamente prima di tagliarle.

5. Per assemblare la ciotola, mescolare 220 grammi di quinoa con semi di melograno, vinaigrette al limone e verdure miste. Aggiungere 4-5 fette di patate di Okinawa arrostite, coriandolo, un quarto di avocado e un uovo al tegamino.

6. Guarnire con vinaigrette al limone sulla patata e pepe di Aleppo sull'uovo.

Soda Bread irlandese

The Marker Hotel; Dublino, Irlanda

La ricetta del tradizionale Soda Bread irlandese (pane con bicarbonato senza lievito) risale al 1800. È un pane versatile che si abbina bene sia a condimenti dolci che salati. Al The Marker, l'Executive Chef Gareth Mullins serve la sua versione durante la prima colazione oppure con zuppe e vellutate nei suoi menu in continua evoluzione. "È molto famoso tra i nostri ospiti ed è la nostra ricetta più richiesta", confida.

Ingredienti:
250 gr di farina integrale
250 gr di farina bianca
8 gr di sale
20 gr di bicarbonato di sodio
50 gr di zucchero di canna
75 gr di avena per porridge
1 cucchiaio di semi di lino
1 cucchiaio di semi di girasole
1 cucchiaio di semi di sesamo
560 gr di latticello irlandese


Preparazione:
1. Mescolare tutti gli ingredienti secchi a mano in una ciotola.

2. Aggiungere il latticello e mescolare a mano fino ad ottenere un impasto umido.

3. Versare l'impasto in uno stampo per pane imburrato.

4. Infornare a 160°C per 50-60 minuti.

5. Togliere il pane dalla teglia e lasciarlo raffreddare su una griglia. Servire con la vostra marmellata preferita, burro o anche salmone affumicato.

Patongko e crema di pandano

The Nai Harn; Phuket, Thailandia

Sì, avete bisogno di queste ciambelle da colazione in stile thailandese servite con una crema pasticciera aromatica al pandano nella vostra vita. Servita in tutta la Thailandia, questa ricetta del pasticciere Khun Nok riceve recensioni particolarmente entusiastiche.

Ingredienti:
Per le ciambelle:
1 tazza di farina
1 cucchiaino di lievito secco
1/4 di cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1/8 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 tazza di acqua
Olio per friggere

Per la crema pandan:
2 tuorli d'uovo
80 gr di zucchero
80 gr di zucchero di palma
250 ml di latte di cocco
30 gr di farina di mais
5 foglie di pandano (o qualsiasi aroma che si desidera infondere nella crema pasticcera come la vaniglia o il caffè)


Preparazione:
1. La sera prima preparare l'impasto per le ciambelle. Mettere la farina in una ciotola. In una brocca separata unire l'acqua con lo zucchero, il lievito secco, il sale, il bicarbonato di sodio e mescolare bene fino a scioglimento.

2. Unire gli ingredienti umidi con la farina e mescolare l'impasto. Coprire e tenere a temperatura ambiente per una notte.

3. Il giorno dopo togliere l'impasto dalla ciotola e arrotolarlo a circa 2,5 cm di spessore, tagliarlo nella forma desiderata e friggerlo fino a doratura con olio a 160°C. Riporre su un tovagliolo di carta per assorbire il grasso in eccesso.

4. Preparare la crema pasticciera. Mettere il latte di cocco e lo zucchero di palma in una padella dal fondo spesso e mettetela su fuoco medio. Mescolare delicatamente per sciogliere lo zucchero. Una volta sciolto, aggiungere le foglie di pandan e scaldare il latte fino a quando è caldo (non bollente) e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi filtrare il latte di cocco infuso.

5. Mettere i tuorli d'uovo, lo zucchero bianco e la farina di mais in una ciotola e sbattere bene con una frusta fino ad incorporarli completamente. Poi aggiungere il latte di cocco a temperatura ambiente e sbattere per combinare accuratamente.

6. Aggiungere questa miscela in una padella dal fondo spesso a fuoco medio-basso e mescolare costantemente fino a quando non è densa. Raffreddare fino al momento di servire.

Pancake senza glutine

Savoy Palace; Funchal, Isola di Madeira, Portogallo

"Nessuno dovrebbe essere privato dei pancake, indipendentemente dalle sue esigenze alimentari", dice Pedro Campas, pasticciere del Savoy Palace in Portogallo. "I nostri pancake senza glutine sono soffici, deliziosi e, soprattutto, facili da fare."

Ingredienti:
1 banana matura
1 uovo
4 cucchiai di fiocchi d'avena
1 cucchiaino di cannella macinata
Un pizzico di sale


Preparazione:
1. Mettere la banana in una terrina e schiacciarla con una forchetta, e mescolarla bene con l'uovo.

2. Aggiungere i fiocchi d'avena, la cannella e il sale e mescolare. Lasciare riposare per 10 minuti.

3. Scaldare una piccola padella antiaderente e oliarne leggermente la superficie. Versare una piccola quantità del composto nella padella e cuocere per qualche minuto fino a quando non è dorato sul fondo. Girare, e cuocere fino a doratura sull'altro lato.

4. Servire con miele e frutta fresca.

Ostrica con cipolla dolce e pancetta

Sensira Resort & Spa; Puerto Morelos, Riviera Maya, Messico

Questa non è la tipica bowl di cereali. Per coloro che preferiscono un po' di effetti speciali a tavola, questo piatto d'autore del Sensira Resort & Spa è ideale per un momento di sorpresa e delizia.

Ingredienti:
250 gr di patate
200 gr di panna acida
40 gr di burro
2 ostriche
25 gr di cipolla
1 gr di olio al tartufo
3 gr di pepe
5 gr di sale
30 gr ghiaccio secco


Preparazione:
1. Bollire le patate in acqua. Quando sono morbide, mescolarle e schiacciarle con panna acida e burro caldo. Condire con sale e pepe. Trasferire in una pentola a bagno maria per mantenere le patate calde.

2. In una padella aggiungere il burro, la cipolla e la pancetta tritata finemente e cuocere. Aggiungere le ostriche e continuare la cottura per altri 30 secondi.

3. Riempire una ciotola profonda con ghiaccio secco e coprire con tre o quattro pietre pulite. Questo formerà la base su cui appoggerete i gusci delle ostriche. Riempire ogni guscio di ostrica con il composto di patate. Appoggiare le ostriche sopra le patate, decorare con le cipolle saltate e irrorare con olio al tartufo.

4. Al momento di servire versare acqua calda sul ghiaccio secco per creare l'effetto fumo ed impressionare i vostri compagni di colazione.

Uova fritte con Rösti di patate e pancetta croccante

The Singular Santiago Lastarria Hotel; Santiago, Cile

Normalmente preparato con patate dell'isola di Chiloé, uova di gallina di Curacaví e verdure biologiche di Santiago, a casa vostra potrete migliorare la vostra ricetta di "uova e bacon" con questo rösti croccante e delizioso del The Singular Santiago.

Ingredienti:
Per il rösti di patate:
150 gr di patate
10 cc di olio d'oliva
2 gr di timo tritato
Sale e pepe


Preparazione:
1. Sbucciare e grattugiare le patate. Strizzare le patate grattugiate con un canovaccio da cucina per eliminare il più possibile il liquido in eccesso.

2. Mescolare la patata, l'olio d'oliva, il timo tritato, il sale e il pepe in una ciotola. Dare una forma tonda agli ingredienti in una padella antiaderente e cuocerli a fuoco basso fino a quando non sono dorati su entrambi i lati (circa 6-8 minuti).

3. Servire con uova fritte sopra il rösti e con bacon sopra le uova. Guarnire con funghi saltati, pomodorini arrostiti e verdure.

Uova alla fiorentina

VILA VITA Parc Resort & Spa; Porches, Portogallo

Lo chef Pedro Pinto del ristorante Atlantico dell'hotel propone un piatto semplice ma gustoso del suo nuovo menu della prima colazione. Trasportatevi in Portogallo chiudendo gli occhi e immaginate di essere sulla bella terrazza del Vila Vita Parc Resort, con vista sulla piscina a sfioro e sull'oceano blu al di là di essa. Poi date un morso a questa classica combinazione di salsa olandese, uova in camicia e spinaci appena cotti, rifiniti con un po' di caviale.

Ingredienti:
Per la salsa olandese:
4 tuorli d'uovo
10 cl di vino bianco
5 cl di aceto
100 gr di burro chiarificato
Succo di mezzo limone
Sale e pepe

Uova alla fiorentina:
1 uovo biologico
Pane tagliato a cerchio 40 gr di spinaci
5 gr di burro
Sale e pepe
3 gr di caviale


Preparazione:
1. Iniziare con la salsa olandese. Cuocere il burro chiarificato e mettere da parte. Aggiungere il vino, l'aceto e il tuorlo d'uovo e sbattere a bagnomaria fino a raggiungere una consistenza adeguata. Dopo il raffreddamento, aggiungere il burro chiarificato. Condire con sale e pepe e succo di limone.

2. Per cuocere le uova in camicia, mettere l'acqua e l'aceto bianco in acqua e portare ad ebollizione. Quando bolle, con l'aiuto di un cucchiaio o di una frusta, creare dei movimenti circolari nell'acqua fino a formare un vortice, e abbassare il fuoco. Con l'acqua che vortica, far cadere l'uovo nell'acqua, al centro del vortice, e lasciarlo cuocere per 3-4 minuti.

3. Nel frattempo, soffriggere gli spinaci con burro, sale e pepe, e mettere da parte.

4. Impiattare con il pane tostato alla base e aggiungere uno strato di spinaci, l'uovo in camicia e coprire con la salsa olandese.

5. Finire con un cucchiaio di caviale.

close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi