Hôtel de Paris-Monte Carlo: È rinata una leggenda

La proprietà rinasce dopo intensi lavori di ristrutturazione, pronto a guidare la prossima fase di sviluppo di Monaco
Un nuovo simbolo per una nuova generazione

Di fronte all’elegante Casinò e affacciato sul blu intenso del Mediterraneo, l’Hôtel de Paris Monte-Carlo​ hotel fondatore della collezione The Leading Hotels of the World, rende giustizia alla sua posizione privilegiata nel cuore dell’area d’intrattenimento per eccellenza del Principato. La sua grande hall e i suoi vivaci bar e ristoranti lo hanno reso un luogo privilegiato per conoscere e farsi conoscere da coloro che si recano a Monaco per assaporare le cose belle della vita.

Così come il principato è diventato un fiorente centro culturale, sportivo, filantropico e mirato allo sviluppo sostenibile, spinto dal Principe Alberto II e incarnato nel nuovo comprensorio di lusso One Monaco, anche l’Hotel de Paris Monte-Carlo si sta evolvendo per tenere il passo.

All’interno dell’elegante Bar Américain dell’Hôtel de Paris-Monte Carlo.
L’Hôtel de Paris-Monte Carlo vanta una posizione privilegiata affacciata sul Mar Mediterraneo.
La Suite Principessa Grace dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo recentemente rinnovata.
L’obiettivo era quello di preservare ciò che rende speciale l’hotel, e quindi di effettuare opere d’ingrandimento ma sempre con elegenza.
Un mondo di storie, segreti e sorprese

Una ricostruzione selettiva e accurati lavori di ristrutturazione hanno consentito di aggiungere nuovi spazi all’hotel nel rispetto del suo stile unico. Il progetto ha richiesto quattro anni e un team di architetti rinomati provenienti da tutto il mondo. “L’obiettivo era quello di preservare ciò che rende speciale l’Hôtel de Paris, e quindi di effettuare opere di ingrandimento ma sempre con gusto”, afferma Ivan Artolli, direttore generale dell’hotel. Due ali dedicate agli ospiti sono state ricostruite da zero ed è stato creato un cortile interno con giardino, ornato da palme e con intorno boutique di gioielleria in stile Place Vendôme di Parigi. Una nuova penthouse suite, denominata Principe Ranieri III, si trova di fronte alla suite Principessa Grace, un devoto omaggio ai monarchi, la cui visione è viva ancora oggi nella moderna città di Monaco.

I fan dello stile Belle Époque saranno lieti di sapere che la hall è stata rimodernata con un restauro delicato: la famosa cupola in vetro è ancora al suo posto, così come la statua equestre in bronzo che gli ospiti sfregano affinché porti loro buona fortuna prima di recarsi ai tavoli da gioco. L’hotel ha mantenuto la tradizione della cucina gourmet nel Grill con la sua vista panoramica, nel ristorante Louis XV incoronato con tre stelle Michelin e nel nuovissimo ristorante ÔMER, questi ultimi gestiti entrambi da Alain Ducasse. Il Bar Américain conserva l'atmosfera originale di club per gentiluomini e, grazie alla sua nuova terrazza, offre molto di più della semplice posizione privilegiata per guardare, ogni primavera, il Grand Prix di Monaco e per osservare con discrezione gli altri spettatori. L’ostentazione, infatti, è una forma d’arte all’Hôtel de Paris Monte-Carlo, del quale ciascun muro può raccontare numerose storie di chi lì ci ha vissuto, amato e giocato. Anche dopo la ristrutturazione, le tracce sono ancora visibili se sapete dove volgere lo sguardo: ad esempio, sulle pesanti porte in vetro della hall, dove gli anelli di diamanti degli ospiti hanno lasciato, per decenni, piccoli graffi dietro le maniglie. “Un artigiano voleva rimuoverli; ed io dissi: ‘No, lasciali - rappresentano la nostra storia", racconta Ivan con un sorriso. Lui e il suo team sperano che una nuova generazione di ospiti troverà l’hotel eccitante, affascinante e sorprendente come Monaco stessa.

close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi