Una casa trasformata in hotel

Un celebre architetto trasforma la sua residenza di famiglia in un resort straordinario

Soo K. Chan

Proprietario e designer, Soori Bali

Tutto è iniziato con una semplice missione: costruire la casa vacanze perfetta.

Quando il celebre architetto Soo Khian Chan e sua moglie, Ling Fu, stavano cercando il giusto tratto di Bali dove poter costruire un paradiso privato, desideravano semplicemente un luogo tranquillo dove rilassarsi con amici e parenti. Chan ha fatto un giro in elicottero per ispezionare l'isola ed è rimasto subito colpito dalla zona occidentale di Bali. “Desideravo trovare un'area che avesse un vero senso del luogo e una certa spiritualità”, afferma Chan, fondatore di SCDA Architects. “Desideravo un posto non troppo affollato e un villaggio autentico ancora molto simile a quello tradizionale. Quella è stata l'attrazione più forte”.

Soo K. Chan, proprietario e designer di Soori Bali. Foto per gentile concessione di SCDA Architects.

Suggerimenti locali

Esplorate il paradiso con l'architetto e albergatore Soo K. Chan

Dal rafting ai corsi di ceramica, Soo Chan è un anfitrione eccezionale e ama condividere i suoi posti preferiti nella parte occidentale di Bali.

Tradizioni secolari

Imparare a conoscere la ceramica locale

Soori Bali confina con Pejaten, un centro conosciuto in tutta l'Indonesia per le sue straordinarie ceramiche in terracotta. Gli ospiti riconosceranno alcune delle famose ceramiche in varie parti di Soori Bali, tra cui le pareti piastrellate della Soori Spa, opera degli artigiani di Pejaten commissionata da Chan e dalla sua squadra. Il Museo di arte ceramica Tanteri (Banjar Simpangan, Desa Pejaten, Kecamatan Kediri; +(62) 361 831 948) di Pejaten nacque due decenni fa come studio in cui gli artisti locali potevano lavorare sulla loro ceramica; ora è diventato un museo dove i visitatori possono trascorrere un pomeriggio a osservare il lavoro dei vasai di tutta la regione e conoscere l'antica tradizione che continua a prosperare a Pejaten: alcune delle ceramiche esposte hanno più di 400 anni. Preparatevi a sporcarvi le mani: potete cimentarvi con la ruota del vasaio, decorare la ceramica con motivi balinesi e infine portare a casa la vostra opera.

Piastrelle di terracotta di Pejaten alla Soori Spa. Foto per gentile concessione di Soori Bali.

Ambientazioni suggestive

Picnic con vista

Potreste pensare di conoscere il colore verde, ma una visita alle caratteristiche terrazze di riso nella zona ovest di Bali, vi faranno chiedere se avete mai visto davvero il colore in precedenza: i campi verdeggianti creano un contrasto con il cielo blu che merita più di una fotografia. Un'ora a nord-est dell'hotel si trovano le terrazze di riso di Jatiluwih (2 Jalan Jatiluwih Kangin, Desa Jatiluwih, Penebel; +(62) 362 701 3999), che fanno parte di una regione protetta dall'UNESCO in virtù dell'antico sistema di irrigazione subak. Gli ondulati campi color smeraldo sono un'ambientazione suggestiva per praticare ciclismo o escursionismo. A Chan e alla sua famiglia piace gustarsi rilassanti picnic sulle terrazze: l'hotel è felice di preparare un pranzo per gli ospiti.

Terrazze di riso di Jatiluwih. Foto per gentile concessione di Soori Bali.

Tour e tè

Gita in Segway in un autentico villaggio

Soori Bali si trova in prossimità del tradizionale villaggio di Kelating. Chan consiglia una visita agli ospiti desiderosi di sperimentare l'autentica vita di un villaggio balinese, facendo tappa nei templi, nei mercati, nei palazzi reali Puri Anyar e Puri Gede del XVII secolo, che a volte ospitano eventi culturali; inoltre, musicisti, artisti e ballerini locali mantengono vive le tradizioni artistiche della regione. Gli abitanti del luogo sono lieti accogliere gli ospiti nelle loro case per il tè. Chan ricorda con piacere quando ha portato i figli ad esplorare il villaggio a bordo di un Segway: l'hotel dispone di una propria flotta e di scooter elettrici ricaricabili e può organizzare escursioni per gli ospiti.

A bordo di un Segway in un villaggio vicino. Foto per gentile concessione di Soori Bali.

Avventure ad alto tasso di adrenalina

Discendete il fiume più lungo di Bali a rotta di collo

Il fiume Ayung è il più lungo e il più largo di Bali; quando Chan e la sua famiglia hanno voglia di avventura, si lanciano giù per le rapide di categoria II e III (durante la stagione delle piogge possono arrivare alla categoria IV) per un'esperienza ad alto tasso di adrenalina. Il percorso panoramico attraversa la foresta pluviale e costeggia cascate del passato e campi di riso verde smeraldo, in un'avventura che fonde brivido e natura. Sono disponibili numerosi operatori in tutta l'isola: segnaliamo Bali Adventure Rafting (+(62) 361 721 480) e Bali Sobek (+(62) 361 729 016).

Rafting sul fiume Ayung con Bali Sobek. Foto per gentile concessione di Bali Sobek.

Educazione eco-sostenibile

Un designer di gioielli diventa verde

Il leggendario designer di gioielli canadese John Hardy e sua moglie Cynthia si sono trasferiti a Bali più di 40 anni fa per lavorare a stretto contatto con gli artigiani locali, facendo dell'isola sia la loro ispirazione creativa che la loro casa. Dopo aver venduto l'azienda una decina di anni fa, hanno deciso di dare un contributo alla comunità in modo diverso, aprendo l'innovativa Green School (Jalan Raya Sibang Kaja, Banjar Saren, Abiansemal, Badung; +(62) 361 469 875). Pur con una vocazione accademica, ai 400 studenti vengono impartite lezioni in modo ecologico, in aule all'aperto e strutture di bambù; il curriculum comprende giardinaggio, costruzione e vita sostenibile, per allevare una generazione di leader eco-consapevoli. A Chan piace visitare la scuola per vedere di persona quali sono le nuove scoperte nella vita e nel design all'insegna del verde. Poi fate un salto allo straordinario laboratorio e showroom di John Hardy (Kapal Bambu Boutique, Br. Baturning, Mambal, Abiansemal Badung; +(62) 361 469 888), situato in un imponente edificio di bambù a Ubud, dove è possibile ammirare la realizzazione dei gioielli in un centro di design all'aperto.

Interno della boutique Kapal Bambu di John Hardy. Foto per gentile concessione di John Hardy.
Continua a leggere
close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi