Al vostro servizio

Non esistono richieste troppo grandi o dettagli troppo piccoli per il capo concierge del The Ritz London, Michael De Cozar
L'arte del concierge

Mentre molte persone si affidano a un computer o a un telefono cellulare per recuperare numeri telefonici importanti, il capo concierge del The Ritz London, Michael de Cozar, conosce a memoria tutti i contatti locali: ristoranti, saloni, negozi e molto altro. “Più ti alleni, più diventa facile”, dice ricordando i numeri.

Memorizzare l'elenco telefonico è solo una delle tante cose che Michael ha imparato durante i suoi innumerevoli anni di servizio in uno degli hotel storici di Londra. Cos'altro? Non dimentica mai un nome né un volto.

Naturalmente ci sono voluti anni per perfezionare questa tecnica: Michael è stato inserito al servizio clienti del The Ritz London quando aveva appena 16 anni, come assistente del padre, Salvador, che lavorava per il servizio in camera da 27 anni. Ha iniziato a lavorare ufficialmente come paggetto al The Ritz London nel 1973, lasciando la scuola, e non ha mai avuto rimpianti.

Avendo trascorso quasi tutta la vita a Londra, Michael si diletta ad aiutare gli ospiti di ogni età a esplorare la capitale inglese.
All'età di 24 anni, Michael de Cozar è diventato il più giovane capo concierge di un hotel a Londra.
Spesso gli viene chiesto qualche consiglio per un'uscita romantica e il capo concierge Michael de Cozar ha il suggerimento perfetto.
Un pomeriggio al parco

All'età di 24 anni, Michael de Cozar è diventato il più giovane capo concierge di Londra. E non c'è da meravigliarsi; per Michael non esistono richieste troppo grandi o dettagli troppo piccoli. “Ci prendiamo cura dei nostri clienti perché vogliamo che tornino regolarmente”, afferma.

Le richieste più strane che ha ricevuto? Durante il suo primo Natale in servizio, un ospite chiese di riempire una vasca da bagno con acqua di mare di Brighton, che dista 80 chilometri dall'hotel. Michael esaudì questo desiderio. Un altro ancora disse a Michael che voleva acquistare una corazzata da guerra. E naturalmente lui la trovò.

Avendo trascorso quasi tutta la vita a Londra, Michael si diletta ad aiutare gli ospiti a esplorare la capitale inglese. Spesso gli viene chiesto un consiglio per un'uscita romantica e l'itinerario pomeridiano da lui suggerito soddisfa sempre anche gli ospiti più esigenti: un picnic intimo al Green Park, uno degli otto parchi reali della città, seguito da un piacevole giro in bicicletta.

Lo staff del Ritz confezionerà i vostri snack salati e dolci preferiti in un contenitore Fortnum and Mason completo di tazze e piatti di fine porcellana di St. James, l'esclusiva marca dell'hotel, insieme a calici da vino e una bottiglia termica. Gustatevi il ​​vostro picnic personalizzato all'ombra di imponenti querce autoctone. Poi saltate in sella alle vostre classiche biciclette inglesi Pashley e iniziate a esplorare i parchi reali della città, solcati da fantastiche piste ciclabili lontane dal traffico e circondate dalla natura.

Per saperne di più sul The Ritz London, prenotare un'esperienza nel parco reale o qualsiasi altra richiesta, contattate Michael de Cozar, capo concierge del The Ritz London, al momento della prenotazione.

close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi