Messico: la Riviera Maya

Un weekend di quattro giorni sulla costa orientale del Messico.

La riviera Maya del Messico, splendido tratto di giungla e spiaggia che si trova di fronte ai Caraibi lungo la penisola dello Yucatan, è uno dei luoghi da relax più celebri al mondo. Ma, a differenza di tante altre destinazioni turistiche, ha molto da offrire in termini di attrazioni e attività.

Prenota o personalizza questo Viaggio da Sogno. Contattaci al numero 800 822 005 (dall'Italia) o clicca qui per il Centro Prenotazioni a te più vicino.

1° giorno

Arrivo all'aeroporto di Cancún, sempre brulicante. Per il pranzo, fate una breve gita a Puerto Morelos, una tranquilla cittadina costiera con ristoranti mozzafiato affacciati sul mare. Ci sono piccoli negozi dove è possibile acquistare ampi parei e cappelli da spiaggia a tesa larga, entrambi essenziali sulla Riviera Maya. Dedicate il pomeriggio alla sistemazione in hotel e alle attività locali, che offrono una vastissima scelta, da pesca e sport acquatici ai trattamenti termali d'ispirazione locale, fino allo yoga al tramonto. In serata, scegliete un vestito elegante e recatevi a Playa del Carmen per una cena all'aperto presso l'Almirante Pech, aperto di recente dai proprietari di molti altri locali alla moda di Playa. Sperimentate la cucina fusion del Messico e dello Yucatan, mentre osservate la folla muoversi al ritmo della musica del dj. Quindi, godetevi un drink all'Alux, un bar unico situato all'interno di una rete di grotte sotterranee.

2° giorno: Escursione in giornata a Tulum

Alzatevi presto e, in soli 45 minuti d'auto in direzione sud, sarete a Tulum, una destinazione dall'atmosfera hippy-chic, caratterizzata da hotel dal tetto di paglia e da una serie di ristoranti che costeggiano l'incontaminata spiaggia bianca. Lungo il tragitto, fermatevi a visitare le rovine di Tulum, un sito antropologico situato intorno a un massiccio Castillo (castello) affacciato sul mare, un tempo utilizzato come tempio o fortezza. CONSIGLIO: portatevi un costume da bagno perchè i visitatori possono scendere lungo una scala che porta a una delle più belle spiagge della Riviera Maya. Una volta arrivati ​​a Tulum, godetevi un pranzo a base di insalata e pizza sottile a Casa Violetta, affacciata sulla spiaggia, quindi cercate souvenir artigianali nelle numerose boutique lungo la strada sterrata. Potrete trascorrere il pomeriggio in spiaggia, guardando chi fa kitesurf. I viaggiatori più attivi non possono perdersi l'occasione di prenotare il tour della Biosfera di Sian Ka'an, con partenza a sud di Tulum. Questa riserva di 5.261 metri quadrati comprende paludi di mangrovie e foreste tropicali e può essere visitata con una guida locale. Brindate a questa giornata con un cocktail al Cesiak, un ristorante e bar sul tetto che offre una vista mozzafiato dell'oceano da un lato e della laguna dall'altro.

3° giorno: Mare, divertimento in famiglia o visite archeologiche

Le possibilità per l'ultimo giorno di vacanza sono: *Per i più attivi: Immersioni intorno a Cozumel La barriera corallina intorno a questa isola, sosta frequente per le navi da crociera, fa parte della Barriera corallina mesoamericana, la seconda barriera corallina del mondo per grandezza. Gli amanti delle immersioni e dello snorkeling possono ammirare un'incredibile varietà di fauna marina. I principianti meno intrepidi possono fare snorkeling al largo delle spiagge di Akumal, dove spesso si possono avvistare le tartarughe. *Per le famiglie: Xcaret Un parco divertimenti e una riserva faunistica si fondono a Xcaret, che comprende le isole delle scimmie ragno e del giaguaro, una caverna di pipistrelli, fiumi sotterranei, un acquario con acqua di mare e la ricostruzione di un villaggio Maya. Sembrerà una trovata strana, ma in realtà è un modo semplice e divertente per trascorrere un pomeriggio quando si è in viaggio con i bambini. *Per gli appassionati di cultura: Coba In due ore d'auto si raggiungono le rovine di quest'antica città Maya, circondata da una giungla lussureggiante e da due lagune. Se avete tempo, proseguite per Valladiod, un'affascinante città coloniale con alcuni buoni ristoranti e pochi turisti (non dimenticatevi di fare scorta dei profumi artigianali Coqui Coqui). Tornati in hotel, festeggiate la fine della vostra avventura sulla Riviera Maya con un cocktail di fronte all'oceano e una cena messicana. CONSIGLI: ciascuno dei Leading Hotel di questa regione dà risalto in modo diverso alla bellezza locale. L'unica differenza è la posizione: lo Zoëtry Paraiso de la Bonita è il resort più a nord, fino al Presidente InterContinental, situato a Cozumel.

close
Dove vuoi andare?

Selezionare la data di arrivo

Selezionare la data di check-out

Cerca
  • Camera:

Chiudi